Fiam Thinking

Sostenibilità: l’impegno di Fiam.

I temi della sostenibilità e del rispetto dell’Ambiente sono imprescindibili per Fiam che, oltre all’attenta e all’ormai consolidata raccolta differenziata effettuata all’interno dell’azienda, ha deciso di incrementare la riduzione degli sprechi, nello specifico nell’utilizzo della plastica all’interno dello stabilimento.

Al riguardo Fiam ha messo in atto due iniziative che hanno già registrato una immediata riduzione di plastica:

  1. L’introduzione di un erogatore di acqua potabile e la distribuzione a tutti i collaboratori Fiam di borracce multiuso, in modo da diminuire drasticamente l’uso delle bottiglie in plastica
  2. Nei distributori aziendali di bevande è stata richiesta l’implementazione dell’opzione “no bicchiere”, in questo modo ogni utilizzatore, può impiegare la propria tazza sostituendo così l’abituale bicchiere usa e getta in plastica.

Per quanto riguarda invece il risparmio energetico, Fiam ha previsto le seguenti attività:

  • La sostituzione delle macchine per raffreddare gli ambienti aziendali. Questa operazione comporta il potenziamento del sistema di raffreddamento con nuovi impianti più efficienti e che garantiscono minori emissioni
  • Il cambio progressivo delle lampade al neoncon nuovi apparecchi a led sia nei reparti produttivi che negli uffici, per raggiungere l’obiettivo del 65% di risparmio energetico
  • La continua sensibilizzazione di tutti i collaboratori Fiam sull’utilizzo razionale della carta per stampare, degli imballaggi per le spedizioni dei prodotti, dell’acqua e dell’energia elettrica al fine di per ridurre gli sprechi consapevolmente.

Piccole ma importanti azioni che con costanza Fiam attua e promuove per rispettare e proteggere l’ambiente in cui viviamo, partendo dalla propria realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *