Fiam Thinking

Le potenzialità dei motori pneumatici per la miscelazione di sostanze

Agitato, non mescolato…” diceva il famoso agente segreto per ordinare il suo Cocktail.

In questo caso non parliamo però di bevande o del settore Food & Beverage, una tra le applicazioni dei motori pneumatici di cui abbiamo già parlato in articoli precedenti del nostro Blog, ma di agitare e/o mescolare liquidi all’interno di macchinari del settore Chimico Farmaceutico.

Il settore Chimico Farmaceutico impiega infatti spesso dei Mixer da Laboratorio che si occupano di miscelare sostanze di diverso tipo, da vernici a solventi e colori fino a componenti per medicinali.

Questi Mixer, che possono sfruttare le potenzialità dei motori pneumatici per la miscelazione di sostanze, sono impiegati per applicazioni molto diverse:

  • Concerie che utilizzano macchinari per miscelare colori per la tintura delle pelli e/o tessuti
  • Aziende che mescolano l’inchiostro per le macchine da stampaggio, per mantenerli fluidi ed evitare che si secchino 
  • Carrozzerie che miscelano vernici e colori per trattare gli autoveicoli
  • Aziende dell’industria casearia per la lavorazione del latte e dei derivati
  • Industrie farmaceutiche per la miscelazione degli ingredienti

In tutti questi casi i motori pneumatici si rivelano utili in particolare per una loro caratteristica: la facilità di regolazione.

L’operatore che si occupa del macchinario potrà infatti impostare e variare in modo facile la velocità del miscelatore richiesta dalla lavorazione, semplicemente grazie a un regolatore di pressione manuale. In questo contesto il regolatore di pressione dell’agitatore è molto funzionale, low cost rispetto alle soluzioni che richiedono l’utilizzo di più costosi e delicati inverter e con nessuna complicazione a livello di sicurezza derivante invece dall’utilizzo dei sistemi elettrici.

Se queste peculiarità sono a beneficio di ogni settore applicativo, ulteriori vantaggi dei motori pneumatici possono essere considerati come plus specifici per le differenti applicazioni:

  • Massima sicurezza nel caso vengano mescolati liquidi a rischio di alta infiammabilità (vernici, solventi…etc), grazie all’obbligo di Certificazione Atex
  • Elevata funzionalità, grazie alla Protezione IP67 certificata, anche in presenza di molta umidità, tipicamente presente negli ambienti del settore alimentare, come per esempio nelle industrie casearie
  • Rispetto di tutti gli standard di sicurezza richiesti a garanzia di un elevato livello di igiene per cui l’impiego dell’acciaio inox diviene fondamentale sia nell’alimentare che nell’industria farmaceutica.

Vuoi saperne di più su ulteriori ambiti di applicazione?

Contattaci qui Chiedi a Fiam | Fiamgroup o scrivi direttamente ai nostri Product Managers npellizzari@fiamgroup.com e jcousin@fiamgroup.com : sono a tua disposizione per approfondire le tematiche e rispondere alle tue domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.